La nascita di Sally Brown sorella di Charlie Brown.

26 marzo 1959 nasce, nelle strisce di Peanuts Sally Brown sorella di Charlie Brown.

“Il fratello, Charlie Brown, era così contento e orgoglioso quando è nata che svenne e fumò sigari di cioccolato”.

Quando nasce Sally, Charlie Brown riceve una telefonata dall’ospedale e si precipita fuori di casa urlando:

“I’M A FATHER!!!!!!”

 

Le fu dato il nome di “Sally” sei settimane più tardi. Anche se di lei molto si parla, la sua prima apparizione risale al 23 agosto 1959.

Prima apparizione di Sally nella striscia di Domenica 23 Agosto 1959.

Come ogni bambino di Sally ama giocare con i biberon vuoti, che usa per tutto, dalle costruzioni ai birilli, ed ama essere portata a passeggio. Questo causa al povero Charlie Brown non poca frustrazione perchè gli tocca perdere le sue importanti partite di baseball andandosene in giro per il quartiere col passeggino. Un giorno, esasperato, ha finito per abbandonarla e tornare al gioco, e, in tipico stile Charlie Brown, perdere la partita ed incorrere nelle ire sia della sua madre ei suoi compagni di squadra.


Come altri personaggi, Linus e Schroeder che erano già introdotti nella striscia come bambini, Sally cresce
rapidamente. Il 22 agosto del 1960, fa i suoi primi passi, e in una striscia del giorno successivo, si innamora di Linus.

Il suo primo giorno di scuola materna è il 5 settembre 1962. L’impatto con scuola la fa scappare via
urlando. Purtroppo, la sua mancanza di attitudine per l’educazione formale diviene presto evidente, come lei stessa nervosamente ammette in una striscia. Tuttavia completa l’asilo e si stabilsce, circa, in prima o seconda elementare per il resto del fumetto.

È interessante notare che, in origine è Linus che esprime un interesse romantico per Sally. In una striscia che appare subito dopo la nascita di Sally, Linus è visto scarabocchiare calcoli su una recinzione. Charlie Brown gli gira intorno e Linus gli chiede:

“Quando ho 22 anni e Sally 17, pensi che lei voglia uscire con me?”

Quando Schulz fa rivivere lo scherzo più di un anno dopo, però, è Sally innamorata di Linus, piuttosto che il contrario.

A Sally una volta è stata diagnosticata una ambliopia che ha richiesto di indossare per un pò una benda sull’occhio. Questa benda è scomparsa perché Snoopy ha preso a giocare ai pirati. Sally, infatti, quando il suo oculista le ha detto che poteva toglierla, l’ha regalata a Linus.

Alcune delle strisce di Sally con l’cchio pigro sono state poi ristampate in un fumetto, la sicurezza è una benda sull’occhio , che è stato pubblicato e distribuito gratuitamente dal Dipartimento della Salute, Istruzione e Welfare.

Eudora

Eudora

 

 

Sally è il primo personaggio a fare amicizia co

Il male esiste perché ci sono esseri umani cattivi.
Di ogni religione, credo politico, o cultura.
Il male lo si sconfigge con la pace.
In questo momento vi chiedo di essere figli, donne e uomini di pace.
L’odio grida forte,
Ma l’amore grida ancora più forte

Don Andrea Gallo

gattonero

Eudora, probabilmente l’ultimo personaggio principale ad essere introdotto nella striscia. Sally la incontra per la prima volta durante un viaggio al campo estivo nel 1978. Diviene allieva nella classe di Sally ed, in quello stesso anno, diventa la sua migliore amica.

Negli ultimi anni della striscia, Sally ha iniziato a sviluppare “ filosofie ” di vita, fondamentalmente frasi come,

“Chi se ne frega?”, “Perché io?” E “Come faccio a saperlo?”

Sally ha i capelli biondi ricci e indossa un vestito a pois. In uno special televisivo si vede che il vestito è di colore azzurro. In inverno, e la maggior parte del tempo negli ultimi anni della striscia, porta anche maglietta e pantaloni.

Sally ha un approccio “take it easy” alla vita, preferendo far scorrere a guardare facendo il meno lavoro possibile.

Il suo passatempo preferito è stare seduta sulla sua poltrona a sacco guardandola TV.

Ha un buon cuore e un forte senso morale, come suo fratello maggiore che è estremamente sensibile alle
ingiustizia della vita. Charlie Brown di solito va da Lucy, nel suo stand psichiatrico, quando si sente depresso, ma Sally preferisce confidare i suoi problemi all’edificio scolastico, che è molto protettivo con lei e 

“lascerà cadere un mattone su chi non mi tratta bene”.

Sally ha un sacco di problemi a scuola. Per prima cosa, lei scambia le parole sia nel parlato che nella scrittura. Ad esempio, lei dice “violini scoppiati” piuttosto che “la violenza è scoppiata,” o “controversie francese” invece di “conversazione francese”.

Uno degli scherzi della striscia è la lettura dei suoi report di fronte alla classe, che sono pieni di pasticci di parole ed il cui epilogo è : un grande sentimento di umiliazione perchè tutti i suoi compagni di classe ridono di lei. Lotta giornalmente con i compiti, nonostante gli sforzi del paziente Charlie Brown che cerca di aiutarla, lei ha una particolare avversione per la matematica, che trova antipatica ed incomprensibile.

Vuole, da grande, diventare una infermiera, ma perchè è molto interessata ad indossare scarpe bianche.

Sally può anche essere molto ignorante. In una striscia, lei pensa che la sua famiglia sia famosa, perché il loro nome compare nella rubrica telefonica . Un’altra volta, sta guardando la TV e si chiede perché Lunedi Night Football non viene trasmesso. Quando Charlie Brown le dice che è Mercoledì, lei dice:

“Questa non è una scusa”.

Sally vorrebbe la stanza di Charlie Brown. Ogni volta che lui esce di casa per un pò (come andare al campo estivo) o parla di lasciare la casa, la prima cosa che Sally vuole sapere è “se può avere la sua stanza mentre lui è via”. Un paio di volte, lei ha effettivamente spostato i suoi possedimenti nella stanza del fratello, pensando che lui non sarebbe più tornato a casa.

Diversamente dalla maggior parte della banda Peanuts, Sally non sembra avere molto interesse a fare sport. In rare occasioni lei gioca, ma di solito è perché Linus la invita. Lei è uno dei pochi bambini del quartiere che non ha mai giocato sulla squadra di baseball di Charlie Brown e i suoi tentativi di giocare a calcio portano risultati estremamente comici.

Lei ha aderito a un “campionato della neve” una volta, ma la sua squadra non raggiunse nessun buon punteggio. Si riferisce sempre a Charlie Brown come “fratello maggiore”, lo chiama con il suo nome completo solo in occasioni molto rare.

Charlie Brown stravede per lei fin dal principio e di solito è molto paziente. Eppure Sally non ha mai sviluppato il giusto rispetto per il suo fratello grande, e finisce invariabilmente delusa da lui quando non riesce a proteggerla perchè viene preso in giro o minacciato dai bulli. Tuttavia Sally fa molto conto su Charlie Brown per fare i compiti, e di solito lui finisce per farli al posto di lei. Da parte sua, Charlie Brown è frustrato dalla pigrizia di Sally e dalla sua riluttanza nel fare la cosa giusta quando si ritrova in una situazione difficile.

I suoi tentativi di fare una ramanzina a Sally di solito le passano sopra la testa o semplicemente cadono nel vuoto. Charlie Brown, comunque, l’aiuta sempre quando si tratta di fare i compiti, anche se Sally apprezza raramente quello che lui fa per lei.

Come Lucy, Sally non si preoccupa più di tanto per Snoopy e spesso lo chiama un beagle stupido. Sally di solito si lamenta quando suo fratello le chiede di portargli la pappa, ogni volta che lui deve rimanere fuori casa.

Quando era ancora piccola Sally ha avuto un rapporto amichevole e giocoso con Snoopy.

In un fumetto, datato 30 Agosto 1959, Snoopy è felice di giocare con Sally, affermando anche che a lui piace giocare con lei, sembra avessero qualcosa in comune perché,

“Lei è l’unica qui che sa come camminare a quattro zampe “

 

Snoopy era così affezionato a Sally che, una volta, a malincuore,aveva rifiutato di mangiare la sua cena perché Sally gli si era addormentata sulla schiena. Durante questo periodo Snoopy e Sally erano complici per strappare la coperta a Linus.

Negli anni successivi, Sally cerca l’aiuto di Snoopy per i compiti di scuola. Snoopy l’ha aiutata a ottenere un “A” in un tema su “I nostri Amici Animali”.

Sally, una volta, utilizza Snoopy come “arma” per aiutarla a proteggersi dai bulli nel parco giochi (Snoopy avrebbe dovuto abbaiare ad alta voce a tutti coloro che minacciavano Sally), ma si conclude in un disastro quando Snoopy vede una sua ex fidanzata e si mette a correrle incontro, abbandonando Sally e lasciandola “massacrare” dai bulli.

Sally ha un forte cotta per l’amico di Charlie Brown, Linus. Lei lo chiama “Dolce Babboo ” e quando Linus dice qualcosa Sally lo trova particolarmente spiritoso o intelligente, esprime la sua ammirazione chiedendo,

“Non è la cosa più carina? “

La sua cotta è una frequente fonte di imbarazzo per Linus, che resiste stoicamente anche se a volte è spinto a gridare esasperato,

“Io non sono il tuo dolce Baboo”.

Come Schroeder fa con Lucy, Linus spesso tenta di respingere Sally usando commenti sarcastici. Non importa quanto vigorosamente protesti, però, la devozione della piccola è incrollabile.

Sally, una volta, chiede alla sua insegnante che le ha dato una “C” per il suo lavoro, una scultura appendiabiti:

“…è stato giudicato il mio talento? Se è così, è giusto che io sia giudicata su una parte della vita su cui non ho alcun controllo? “

Quando Sally dice che lei non ha alcun controllo sul suo talento, lei lo pensa veramente ed, in quel momento, è lei che si inventa insegnante. Molti non avrebbere avuto la stessa reazione, avrebbero preso per buono il voto della maestra, pensando di avere dei limiti, lei invece non può non dire o non fare quello che si sente veramente dentro.

La mentalità corrente dice che i talenti sono più o meno innati. Sally Brown invece analizza a fondo e afferma che, nel suo contesto, non poteva fare di meglio, la sua scultura C appendiabiti è il suo meglio ed in quast’ottica la maestra avrebbe dovuto giudicarla.

La morale di Sally è smettere di limitare le possibilità, uscire e fallire e fallire e fallire fino a quando si impara a fare quello che si vuole fare. La pratica non rende perfetti, ma fa migliorare. Non rinunciare mai, ma continua ad andare avanti.

3 thoughts on “La nascita di Sally Brown sorella di Charlie Brown.

  1. I love this idea! We’re going to put up a turkey tree trormoow and then I’ll let the kids put up thankful turkeys any time they think of something to be thankful for (since we’re already five days into the month). We need a cheerful project this month!

  2. Valentina il said:

    Sto cercando una vignetta di Sally che deve iniziare ad andare all’asilo e suo fratello Charlie le spiega che all’asilo ci sarà la maestra… e lei alla fine urla maestra???

    grazie per una risposta su come posso trovarla

Lascia un commento

*